Dio resta

Dio resta
2 Dicembre 2015 Daniele Spinelli

Pensare non è una perdita di tempo. È il collante tra cuore e ragione. Attività salutare per guardare a se stessi e al mondo con occhi nuovi. Don Roberto Pandolfi si affida al sito della parrocchia di San Giuliano per raggiungere i fedeli e offrire il proprio pensiero. Commenta fatti quotidiani dalla cronaca locale a quella internazionale. Suggerisce una lettura su avvenimenti, mode, vizi e virtù della Chiesa, dell’economia e della politica. Coglie l’aspetto più profondo di tanti “luoghi comuni”, che scivolano spesso nel linguaggio odierno e che indirizzano atteggiamenti e stili di vita. Sono le riflessioni di un parroco di città, che prendono forma “dal web” alla carta. Nero su bianco, due anni di vita comasca, in cui il sacerdote, anche attraverso l’attività di esorcista, incontra più di duemila persone. È da questo gancio che si allarga la prospettiva: da uno spaccato di vita comunitaria cittadina a quella ben più ampia che raccoglie le difficoltà, i problemi, le angosce del vivere dell’uomo. Occhio attento, in qualche caso duro, in altri benevolo, che non dimentica storia, tradizioni e, soprattutto, Fede e sa individuare sempre la luce della speranza, ricordando ad ogni lettore che “Dio vuole bene ad ognuno di noi”. Dio resta è la raccolta delle riflessioni settimanali di Don Roberto Pandolfi pubblicate sul sito internet della parrocchia di San Giuliano in Como (www.parrocchiasangiulianocomo.it) dal 15-05-2013 al 25-07-2015

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*